Be the bee body be boom

Home / Be the bee body be boom

Be the bee body be boom. Est West

Mostra fotografica e presentazione del libro di Sara munari

Quello che vedo sono momenti fugaci che si manifestano prima nella mia mente e poi nelle fotografie che cerco per strada. Non cerco di documentare, non mi interessa
e non sono obiettiva. Credo di provare una specie di rifiuto per ciò che è reale e inseguo prove fisiche che manifestino questa mia percezione. Tutto accade dentro di me, parlo da sola. Incrocio le vite di persone che incarnano la mia idea di fugacità. Probabilmente niente di incantevole, piuttosto indefinito e profondo, come uno sguardo negato.

Spesso si respinge l’esistenza di qualcosa di non comune che però vive benissimo nell’immaginazione umana. Le cose si insinuano da altri mondi possibili, ci riempiono
di spruzzi freddi e la nostra comprensione si adatta a riceverli. Ecco, io sono in costante attesa di questi schizzi che mi risveglino perché percepisco la realtà come meno
importante dell’immaginazione, troppo definitiva e definita. Una sorta di controcanto, una voce sottoposta a quella principale, un brusio di fondo con il quale cerco
di connettermi. Troppo seria questa descrizione di Be the bee body be boom, Est-West?

Riassumo: più di tutto amo lasciare piccole tracce, mi diverto a ricevere schiocchi di vita e di morte, questo sono le fotografie.
Punto.
Sara Munari

L’autore

Sara Munari nasce a Milano nel 72. Vive e lavora a Lecco. Studia fotografia all’Isfav di Padova dove si diploma come fotografa professionista. Apre, nel 2001, LA STAZIONE FOTOGRAFICA, Studio e galleria per esposizioni fotografiche e corsi, nel quale svolge la sua attività di fotografa. Docente di Storia della fotografia e di Comunicazione Visiva presso ISTITUTO ITALIANO DI FOTOGRAFIA di Milano. Dal 2005 al 2008 è direttore artistico di LECCOIMMAGIFESTIVAL per il quale organizza mostre di grandi autori della fotografia Italiana e giovani autori di tutta Europa. Organizza workshop con autori di rilievo nel panorama nazionale. Espone in Italia ed Europa presso gallerie, Festival e musei d’arte contemporanea. Fa da giurata e lettrice portfolio in Premi e Festival Nazionali. Ottiene premi e riconoscimenti a livello internazionale. Non ha più voglia di partecipare a Premi, per ora.

Nel 2009 esce il suo primo libro “Oceano India”, nel 2011 il secondo, “Non solo badanti”. Nel 2013 in formato digitale esce “Di treni, di sassi e di vento” con EMUSE. Nel 2014 presenta: Il portfolio fotografico: istruzioni imperfette per l’uso. Libro realizzato in base alla mia esperienza professionale, che spiega cosa è un portfolio fotografico, quali sono le destinazioni, come si trovano e sviluppano idee. Un aiuto concreto per chi è alla ricerca di un piccolo spazio nel mondo della fotografia. editore EMUSE. A settembre 2015 presenta “Il fotografo equilibrista, acrobazie per comunicare con le immagini”. Nel 2016 esce “Bethebeebodybeboom”, libro di fotografie sull’est Europa (bellissimo!). Nel 2017 esce Storytelling a chi? Manuale per fotografi cantastorie edito da Emuse.

Si diverte con la fotografia, la ama e la rispetta.

www.saramunari.it